Che cosa Francesco d’Assisi può dire a un giovane d’oggi?

Questa è la domanda che sta all’origine del progetto Francesco Live nato da una riflessione tra la Commissione per le celebrazioni per l’Ottavo Centenario dalle Stimmate di San Francesco e l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze.

In occasione dell’importante anniversario francescano verrà organizzato dall’11 al 14 aprile un evento per incontrare più di mille giovani provenienti da tutta Italia, credenti e non, per ascoltare che cosa l’uomo Francesco dopo 800 anni ha ancora da dire a coloro che sono chiamati a costruire il futuro del pianeta, sui temi di ecologia integrale, economia del futuro, riconciliazione e pace.

A fare da scenario a questo grande evento sarà la città di Firenze, patrimonio di bellezza, spiritualità e storia riconosciuto in tutto il mondo. 

Francesco Live inizierà giovedì 11 aprile 2024 con una grande serata d’apertura nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio che avrà il suo centro in un dialogo tra il cantautore, scrittore Roberto Vecchioni e tre giovani.

A partire dal giorno seguente i ragazzi entreranno nel vivo dell’evento attraverso due grandi plenarie ideate in sinergia con Opera di Santa Croce, la Comunità dei frati di Santa Croce e il Fondo Edifici di Culto   che si terranno nella mattina di venerdì 12 aprile e sabato 13 aprile all’interno della Basilica di Santa Croce.

Durante questi momenti, ai quali parteciperanno giovani universitari e ragazzi del 4° e 5° anno delle scuole superiori della città e provincia di Firenze, interverranno relatori, docenti universitari, personaggi dello spettacolo e giovani imprenditori per scoprire lo sguardo di Francesco di Assisi sulle sfide del nostro tempo.

Nei pomeriggi inoltre i ragazzi potranno vivere la città spostandosi tra i vari workshop distribuiti nel centro curati insieme ad alcuni artisti e grandi realtà associative presenti nella città (vedi programma). Attraverso i vari laboratori proposti, i giovani potranno sentirsi protagonisti e proiettare il loro pensiero verso il futuro, immaginando nuovi scenari di cambiamento. Dal 10 aprile e durante i giorni dell’iniziativa si svolgerà Beyond the walls, uno speciale workshop sotto la guida dei francescani di OIKOS e la collaborazione di Fondazione La Pira, Fondazione Giovanni Paolo II e CO&SO che coinvolgerà venti giovani provenienti da alcune città del Mediterraneo.

Al termine di ogni giornata ci saranno momenti di festa e spettacolo aperti a tutta la cittadinanza, come ad esempio il nuovo spettacolo di Giovanni Scifoni, FRA’ e la Grande Festa Finale.

Infine, nella mattina di domenica 14 aprile all’interno della Basilica di Santa Croce, i giovani partecipanti a Francesco Live e i giovani di Beyond the walls consegneranno al Presidente della Regione e ai sindaci della Toscana lo sguardo verso il futuro maturato durante le giornate del meeting.

PROMOSSO DA

CON IL CONTRIBUTO DI

SARANNO CON NOI

Torna in alto